index

Un nuovo ecografo alle Strutture di Ostetricia Ginecologia e Pediatria dell’Ospedale di Borgomanero dell’ASL NO

Print Friendly, PDF & Email

Donato un ecografo ad altissima gamma a favore delle Strutture Complesse di Ostetricia Ginecologia e Pediatria del Presidio Ospedaliero di Borgomanero dell’ASL NO, dalle Associazioni di Volontariato “Andrea Valentini un aiuto ai bambini” di Oleggio in collaborazione con “Il Pianeta dei Clown” di Novara e i “Dudu di Gloria” di Oleggio.
Si tratta un ecografo di ultima generazione, sofisticato e ad altissima tecnologia dedicato alla salute delle donne e dei bambini che permette di espletare accertamenti ecografici per imaging nella popolazione femminile, durante la gravidanza e anche in età pediatrica, garantendo un migliore efficacia diagnostica.
E’ un’apparecchiatura importante per le Strutture di Ostetricia Ginecologia e Pediatria, che hanno 2.816 accertamenti diagnostici all’anno, in grado di fornire risposte sempre ai bisogni di salute del territorio – afferma Giovanni Ruspa Direttore del Dipartimento Materno Infantile e Direttore della S.C. Ostetricia Ginecologia -. Ringraziamo le Associazioni per questa donazione a beneficio dei pazienti consentendo diagnosi sempre più accurate e mirate.
“L’ecografo, dotato di due sonde ‘fased array’ per la cardiologia pediatrica e neonatale – afferma Oscar Nis Haitink Direttore della S.C. di Pediatria-fa della S.C. di Pediatria un punto di riferimento sempre più importante per la cardiologia pediatrica del quadrante, con elevati standard di qualità e tempi di attesa quasi azzerati”.
La dotazione poi di una sonda “micro-convex” per ecografia cerebrale transfontanellare implica un ulteriore miglioramento della qualità dei servizi offerti ai neonati e ai lattanti; consente, infatti, di eseguire in tempi brevissimi un esame di primaria importanza nella gestione clinica di questi piccoli pazienti.

Nessun articolo correlato
Share Button