GIOIN HealthTech

Ultimo GIOIN 2017 a Roma il 22 novembre su HealthTech

Print Friendly, PDF & Email

GIOIN, primo network dedicato all’Open Innovation delle imprese italiane grazie alle startup, conclude il ciclo di eventi per il 2017 con il nuovo appuntamento a Roma Mercoledì 22 novembre, approfondendo la tematica sull’“HealthTech. La rivoluzione della tecnologia applicata alla salute”, presso Talent Garden Poste Italiane, campus di coworking nato dalla collaborazione con Poste Italiane e Digital Magics.
L’ultimo incontro di GIOIN 2017 a Roma è un’iniziativa di Digital Magics HealthTech: programma di incubazione specializzato per le startup digital health dell’incubatore quotato Digital Magics in partnership con Healthware International, multinazionale nella consulenza, strategia di comunicazione e innovazione per l’area salute.
Il settore della salute è in continuo fermento a livello mondiale grazie al digitale. Le startup hanno sempre più un ruolo fondamentale nello sviluppo di nuovi prodotti e servizi per innovare i processi interni della sanità pubblica, privata e delle aziende farmaceutiche, migliorando anche la vita dei pazienti.
Dalle 14:45 interverranno: Maria De Pizzol, Research and Innovation Manager Dompé; Nico Gariboldi, Head of Multi Channel Marketing & Innovation Pfizer Essential Health; Andrea Rampotti, Strategy and Innovation Country Lead Merck; Giovanni Rizzo, Chief of Innovation Division – ZCube – Zambon; Marcello Di Martino, Direttore Commerciale Imprese Direzione Regionale Lazio, Sardegna e Sicilia – Intesa Sanpaolo; Stefano Martini, Senior Analyst Osservatorio Innovazione – Intesa Sanpaolo; Stefano Cantù, Director Advisory Services Life Science EY; Guido Grignaffini, Senior Manager EY; Fulvio Fortini, Managing Director Healthware International; Gerry Chillè, General Partner HealthwareLabs; Marco Gay, Vicepresidente Esecutivo Digital Magics e Layla Pavone, Amministratore Delegato per l’Industry Innovation Digital Magics.
Dalle 16:45 saranno protagoniste le innovazioni tecnologiche a cavallo fra medicina, farmaceutica e digitali di sette startup, che operano nel settore della salute digitale. Parteciperanno: Abinsula, Manlio Longinotti, Business Developer e Project Leader; CHIRU, Stefano D’Alessandro, CEO; Elysium, Ahmed Abdel Rahman, CEO; GRAMPiT, Fausto Preste, Fondatore e CEO; Paginemediche, Marina Peluso, Content & Social Media Strategy; Pedius, Lorenzo Di Ciaccio, CEO; TOMMI, Cristian Currò, Co-Fondatore.
L’evento del 22 novembre a Roma è l’ultimo degli 8 appuntamenti del GIOIN organizzati per quest’anno. Forte dell’interesse dimostrato nel 2016 anno di nascita del Gasperini Italian Open Innovation Network – coinvolgendo oltre 1000 imprenditori, AD e direttori marketing – GIOIN 2017 è stato un successo anche grazie al contributo di importanti aziende quali: Gruppo Intesa Sanpaolo, Boraso, Cisco, EY, Fastweb, Generali, Oracle e QVC Italia, che sono i partner dell’edizione di quest’anno, insieme a Talent Garden, DLA Piper e Dol.
Media Partner del GIOIN 2017 è il Gruppo 24 ORE che ha supportato tutto il ciclo di eventi.
Il GIOIN è ideato per approfondire le opportunità dell’innovazione aperta di processi, prodotti e servizi, utilizzando le piattaforme tecnologiche, attraverso la collaborazione con le startup innovative. Il GIOIN è focalizzato infatti sulla condivisione di esperienze concrete e di “case history”, coinvolgendo imprenditori e startupper che stanno mettendo in pratica il paradigma dell’Open Innovation nei loro settori.
GIOIN – Gasperini Italian Open Innovation Network – nasce da un’idea di Enrico Gasperini, Fondatore di Digital Magics e riconosciuto pioniere nell’innovazione, scomparso prematuramente a novembre 2015. GIOIN, in sostanza, offre alle aziende percorsi di informazione, formazione e condivisione per accedere a strumenti di supporto e stimoli per la ricerca di soluzioni non convenzionali, fondamentali per affrontare la sfida dell’innovazione, migliorare i processi industriali, generare valore e ideare nuovi prodotti e servizi, attraverso le startup innovative digitali. Scopo del GIOIN è formare gli Innovation Officer del futuro all’interno delle imprese.

Share Button