Tag Archives: operazione

In Ticino tecniche di trapianto per operare un tumore al fegato

Per la prima volta in Ticino un’equipe medica ha potuto operare un tumore complesso al fegato di una paziente ricorrendo a tecniche solitamente impiegate per i trapianti di questo organo. Questa prima chirurgica è stata resa possibile grazie al lavoro di squadra dei medici, del personale curante e dei tecnici dell’Ente Ospedaliero Cantonale, con il coinvolgimento di diverse specialità e professioni. A guidare questa squadra multidisciplinare di professionisti altamente specializzati sono stati il professore Pietro Majno-Hurst assieme al dottor Ruben Balzarotti Canger. Il professor Majno-Hurst, in precedenza responsabile del Centro epatobiliare dell’Ospedale Universitario di Ginevra, dall’inizio dell’anno è il capo del Dipartimento di Chirurgia dell’EOC e dell’Ospedale Regionale di Lugano. Il dottor Balzarotti Canger è il responsabile per la chirurgia del fegato e del pancreas legata ai mandati di Medicina Altamente Specializzata. La paziente di 69 anni sottoposta al delicato intervento durato dieci ore è guarita e ha recuperato senza complicazioni.
L’intervento per questo tipo di tumori è tecnicamente più complesso di un trapianto di fegato. Durante l’operazione, per togliere il tumore nella sua totalità, è necessario sezionare e ricostruire le connessioni vascolari e biliari, mentre il fegato va riposizionato sotto controllo ecografico. L’intervento si svolge con modalità identiche a quelle usate nei centri specialistici per i trapianti pediatrici e la sua durata è di circa dieci ore.
L’Unità Cantonale Epato-bilio Pancreatica dell’EOC offre oggi tutte le condizioni necessarie affinché questi interventi possano essere eseguiti nella massima sicurezza, in conformità con il mandato federale MAS per fegato e pancreas, definitivamente assegnato alla fine del 2017 all’EOC presso la sede dell’ORL, grazie al numero di interventi eseguiti ed ai risultati ottenuti nel corso degli ultimi anni. Si tratta di interventi possibili soltanto con un grande lavoro di squadra e multidisciplinare, indispensabile per l’importante fase di accertamenti clinici prima dell’operazione, per l’intervento chirurgico vero e proprio, per la fase immediatamente successiva all’intervento, come pure per la degenza in reparto. Il gruppo dell’UCEP è attivo da quattro anni ed è oggi in grado di garantire anche in Ticino questo tipo di interventi complessi, possibili solo in pochi ospedali in Svizzera.

All’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona una nuova tecnica innovativa per operare i calcoli al pancreas

I calcoli del pancreas verranno operati per via endoscopica, attraverso la bocca, con una tecnica innovativa mini-invasiva effettuata dall’equipe della UOC di Endoscopia Digestiva di Mercato San Severino (Salerno) dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Nel mese di … Per saperne di più