Tag Archives: netapp

WuXi NextCODE migliora l’analisi di dati genomici con NetApp

NetApp ha annunciato una partnership con WuXi NextCODE, al fine di migliorare la salute delle persone di tutto il mondo. WuXi NextCODE si avvarrà di NetApp Cloud Volumes per semplificare l’implementazione e ottimizzare la gestione delle applicazioni data-driven. WuXi NextCODE opera in un ambiente multicloud integrato per l’archiviazione di dati genomici, svolgendo attività di elaborazione secondaria e applicazioni cliniche per i propri clienti. NetApp Cloud Volumes è progettato per elaborare grandi volumi di dati contemporaneamente e analizzarli in real-time.
WuXi NextCODE offre una piattaforma unica progettata per organizzare, estrarre, condividere e applicare dati genomici per il miglioramento della salute umana. Il toolset basato sull’intelligenza artificiale dell’azienda è progettato per analizzare in modo efficiente enormi quantità di dati genomici e clinici, così da fornire informazioni cliniche e di ricerca.
WuXi NextCODE deve stare al passo con il crescente numero di genomi sequenziati e archiviati ogni giorno per i clienti. Dopo aver valutato diverse offerte di cloud storage, la società ha scelto di utilizzare la soluzione NetApp Cloud Volumes per la sua scalabilità e facilità di implementazione e gestione. NetApp Cloud Volumes si integra con tutti i principali cloud provider, come Amazon Web Services e Google Cloud Platform. Questa strategia multicloud aiuta WuXi NextCODE a mantenere un’architettura dati in grado di supportare potenti funzionalità di analytics con scalabilità elastica, flessibilità della pipeline e integrazione nei sistemi dei clienti esistenti in modo più rapido e affidabile.
“Un sistema storage scalabile e facilmente implementabile è alla base di una piattaforma come la nostra, che gestisce milioni di genomi, fornendo al tempo stesso un effetto di rete e una knowledge base che attrae continuamente più utenti e più dati”, ha affermato Hakon Gudbjartsson, CIO di WuXi NextCODE.
Gli utenti di NetApp Cloud Volumes, come ad esempio WuXi NextCODE, possono facilmente configurare un’infrastruttura storage “HPC-like” altamente scalabile nel cloud. Inoltre, le funzionalità avanzate di gestione dello storage, come il mirroring real-time, offerte dal software di replica dei dati SnapMirror® di NetApp, facilitano notevolmente l’implementazione e il test, dando vita a una piattaforma più stabile e affidabile di grande importanza per i clienti di WuXi NextCODE nei settori della ricerca, dell’industria farmaceutica e delle biotecnologiche, così come negli ambienti clinici.
“I servizi dati nel cloud stanno facendo molto più che favorire l’innovazione del business, con un impatto sulla società in generale”, afferma Anthony Lye, SVP e GM Cloud Data Services presso NetApp. “Il nostro lavoro con WuXi NextCODE testimonia in che modo NetApp è in grado di aiutare le aziende dalle performance elevate a prosperare in un ambiente multicloud. NetApp Cloud Volumes ha stipulato partnership con i più grandi cloud pubblici, offrendo agli utenti la possibilità di portare i propri dati al livello dei servizi di cloud pubblico leader del settore e di rispondere più rapidamente ai cambiamenti del mercato e alle richieste dei clienti”.
Guardando al futuro, NetApp e WuXi NextCODE continueranno a collaborare su ulteriori strumenti, funzionalità e API per servire i crescenti volumi di dati provenienti dalla comunità genomica globale, offrendo un modello a cui le aziende di dati più avanzate potranno guardare per cambiare il mondo con i dati.