Tag Archives: emergenza

Una nuova ambulanza per il Servizio di Trasporto Emergenza Neonatale per l’Azienda Sanitaria Universitaria di Udine

Una nuova ambulanza per il Servizio di Trasporto Emergenza Neonatale dell’Azienda Sanitaria Universitaria di Udine. Il veicolo, acquistato grazie a un contributo di Fondazione Friuli, è stato recentemente presentato nel corso di una cerimonia ufficiale.
L’ambulanza STEN sarà utilizzata per l’invio urgente di un’equipe della SOC Patologia Neonatale presso gli Ospedali dove si presenti la nascita di un bambino pre-termine o affetto da patologie che ne rendano necessario il trasferimento e la cura presso un centro ad alta specializzazione.
L’equipe neonatologica e i materiali che la stessa utilizza, in primis l’incubatore o termoculla, potrà così disporre, in pronta partenza, di un’autoambulanza dedicata con un equipaggio composto da due autisti soccorritori.
L’ambulanza STEN – il cui costo complessivo ammonta a 190 mila euro – è stata progettata seguendo le direttive impartite dai responsabili e dal personale delle SSD Emergenza Territoriale e della SOC Patologia Neonatale. La loro esperienza ha infatti consentito di pensare una macchina specificamente “tagliata” per il servizio, nella quale sono state incorporate anche tutta una serie di innovazioni tecnologiche che renderanno più sicura l’operatività della stessa. Ad esempio, per l’alimentazione della termoculla è previsto l’utilizzo di un gruppo inverter allo stato solido da 2000 watt, alimentato da una batteria indipendente che è in grado di garantire almeno 5 ore di autonomia anche a motore del mezzo fermo.
“Il nostro servizio – spiega il dott. Luigi Cattarossi Direttore SOC Patologia Neonatale – copre le province di Udine e Pordenone e quindi gli ospedali di Tolmezzo, San Daniele, Palmanova, San Vito, Pordenone, Policlinico San Giorgio di Pordenone. La media annuale dei nostri trasporti si aggira sui 120-130 trasporti/anno. Il tempo di attivazione è di 20 minuti, il tempo di percorrenza dipende dalla distanza dell’Ospedale che ha richiesto il trasporto ma non è mai superiore ai 50 minuti . I casi di complicanze gravi in corso di trasporto sono rarissimi. Infine – conclude il dott. Cattarossi – la SOC di Patologia Neonatale copre con la sua equipe anche il trasporto mediante Elicottero”.
Il mezzo, terminata la formazione del personale, e le certificazioni necessarie andrà in servizio attivo entro la fine del mese di luglio.

Nasce a Parma il dipartimento interaziendale di emergenza-urgenza

Presa in carico tempestiva e specialistica del paziente, appropriatezza dei percorsi clinici e qualità delle cure: questo è il dipartimento interaziendale di Emergenza-Urgenza della provincia di Parma. Un dipartimento nato dall’integrazione delle strutture dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria e dell’Ausl che consolida il … Per saperne di più

In arrivo Slec, dispositivo informatico per il soccorso del 118 ai non udenti

Si chiama Slec – Sign language emergency communicator – l’applicazione informatica mobile, installabile su cellulari evoluti, capace di supportare in caso di emergenza la comunicazione tra pazienti sordi che utilizzano la lingua dei segni e i soccorritori del 118. Ultima … Per saperne di più

SMS di emergenza 118: un servizio per non udenti all’Ospedale di Parma

Parte dalla Centrale operativa del 118 dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma un servizio unico in Emilia-Romagna. In caso di emergenza sanitaria le persone affette da sordità prelinguale potranno, in modo autonomo, chiamare tramite un normalissimo messaggio via cellulare la centrale del … Per saperne di più