Tag Archives: Associazione Pazienti FedEmo

IMG_0289.JPG

Associazioni Pazienti FedEmo (Federazione delle Associazioni Emofilici) e Fondazione Paracelso con Pfizer per il progetto “Miles for Haemophilia: your personal best”

Continua fino al 31 Agosto la campagna “Miles for Haemophilia: your personal best” con cui e possibile condividere su tutti i profili social (Twitter, Instagram, Facebook) con l’hashtag #kmxemofilia – i chilometri che vengono percorsi ogni giorno, con ogni attività sportiva. In poco meno di un mese è stato raggiunto l’obiettivo  dei 4000 chilometri necessari per erogare la donazione – di un valore non superiore a 10.000 Euro – per riuscire a realizzare il miglior progetto presentato dalle Associazioni Pazienti Emofilici per sostenere e favorire la pratica sportiva nei ragazzi e giovani adulti affetti da emofilia. Il prossimo obiettivo e la prossima sfida è continuare a far sentire affetto e solidarietà ai pazienti che si confrontano quotidianamente con questa malattia rara, che può essere efficacemente curata ma da cui non è possibile guarire. Si possono aggiungere tanti altri chilometri al contatore della campagna, così come è successo l’anno scorso nell’edizione inglese in cui sono state raggiunte oltre 15000 miglia, raddoppiando l’obiettivo  stabilito. La campagna é nata con l’endorsement delle Associazioni Pazienti FedEmo (Federazione delle Associazioni Emofilici) e Fondazione Paracelso e con il contributo incondizionato di Pfizer ed ha l’obiettivo di creare consapevolezza sull’emofilia per la sensibilizzazione del pubblico e per coinvolgerlo nel raggiungimento di un importante obiettivo: la raccolta di 4000 chilometri (uno per ogni paziente emofilico stimato in Italia). Tutte le informazioni le potete trovare in  “Miles for haemophilia” sul sito di Pfizer www.pfizer.it. Quindi grazie alla bella stagione approfittiamo delle giornate e delle vacanze estive per continuare a pedalare, correre, camminare  e registrare sugli account social i km percorsi sotto l’hashtag #kmxemofilia per essere vicini e sostenere le persone affette da emofilia.