Tag Archives: ascom

Ascom Product Large Pic

Ascom acquisisce United Medical Software

Ascom ha acquisito la United Medical Software, azienda italiana che produce software e che fornisce una piattaforma di integrazione per dispositivi medici e soluzioni software per cartelle cliniche digitali in area critica paziente. Con l’acquisizione di UMS, Ascom potrà servirsi di nuovo software e nuove competenze per la gestione dei flussi di lavoro integrati in ambito di ICT sanitario. Inoltre, Ascom migliorerà la propria posizione sul mercato in Italia, soprattutto grazie alla base di installato di UMS.
UMS s.r.l. è un’azienda privata che produce software come dispositivo medico e che ha sede in Toscana, nella provincia di Firenze. L’azienda fornisce soluzioni software modulari per la cura del paziente, per cartelle cliniche digitali per i pazienti di area critica. Le soluzioni UMS forniscono supporto al personale medico nella cura del paziente critico, colmando le lacune presenti nelle comuni cartelle cliniche digitali. UMS offre più di 200 dirver di integrazione per dispositivi medici e 1.000 form diverse di cartella clinica elettronica. Tra i clienti di UMS ci sono grandi ospedali universitari, cliniche specialistiche private ed enti governativi di ambito sanitario. Il parco prodotti di UMS è pronto per il mercato internazionale e per le installazioni in Europa. L’Azienda produce software per dispositivi medici a marchio CE ed è partner/fornitore di grandi aziende nel settore dei dispositivi medici.
UMS ha una base di installato ben consolidata, principalmente nel mercato italiano; si prevede che raggiunga ricavi compresi tra 3–4 milioni di Euro nel 2015, con margini EBITDA paragonabili alla Divisione Ascom Wireless Solution.
Con questa acquisizione, Ascom potrà accedere a un nuovo software e ad altre competenze per soluzioni globali integrate di workflow nell’ICT di ambito sanitario. Ascom sfrutterà le soluzioni software acquisite a livello globale. Di conseguenza, aumenteranno le possibilità di integrare i dispositivi medici e, pertanto, di disporre di dati mission-critical nelle soluzioni di flusso di lavoro Ascom esistenti e in Ascom Myco. Inoltre, Ascom potrà accedere a nuove soluzioni di area critica per la gestione della terapia intensiva e del workflow del paziente chirurgico. Infine, l’acquisizione aiuterà Ascom a raggiungere aree geografiche che in precedenza erano scarsamente servite, e aumenterà la propria quota di mercato in Italia e nell’Europa meridionale. L’acquisizione si applica perfettamente alla strategia di Ascom per il raggiungimento delle ambizioni per il 2020.
Ascom ha firmato un accordo per acquisire tutte le azioni dell’azienda UMS s.r.l. La chiusura è prevista per metà gennaio 2016. Tutti i 27 dipendenti saranno assorbiti e manterranno la loro posizione esistente. Il prezzo di acquisto ammonta a alcuni milioni di franchi svizzeri. Inoltre, Ascom ha accettato il pagamento di un earn-out di qualche milione di franchi svizzeri, in base al raggiungimento dei target di reddito concordati.
Gabriele Unterberger, che ha fondato e guidato la UMS con successo, continuerà a gestire l’azienda che prenderà il nome di “Ascom UMS s.r.l.”, in qualità di Consigliere Delegato.