Tag Archives: abn

image001

Il Policlinico di Milano e ABN presentano il Centro Sergio Bonelli

E’ stato inaugurato oggi al Policlinico di Milano, presso l’UOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Pediatrica della Fondazione, un centro unico in Italia per combattere le malformazioni renali dei bambini già a partire dall’utero.
Il progetto si chiamerà “Centro Sergio Bonelli per le malformazioni congenite del rene e delle vie urinarie: prevenzione e cura del danno renale dal feto al bambino” ed è stato creato grazie a una donazione di 500 mila euro che la famiglia di Sergio Bonelli ha affidato all’Associazione per il Bambino Nefropatico – ABN Onlus, da tempo sostenitrice del Policlinico con le sue iniziative.
Il Centro, guidato da un gruppo di medici della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, composto dal direttore della UOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Pediatrico Professor Giovanni Montini, dal direttore dell’UOSD di Urologia Pediatrica Dottor Gianantonio Manzoni e dal responsabile della Chirurgia Fetale Professor Nicola Persico, svilupperà e potenzierà programmi di ricerca per comprendere il danno renale secondario a malformazioni congenite del rene e delle vie urinarie e consolidare le strategie più adeguate alla prevenzione e alla riduzione del danno stesso.
Tra i progetti seguiti:
· Studio PROFET – Studio Europeo multicentrico per identificare indicatori precoci di danno renale da ostruzione delle vie urinarie nelle urine del feto raccolte con procedura endoscopica nel liquido amniotico.
· Studio PREDICT – Studio Europeo multicentrico per valutare l’efficacia della profilassi antibiotica e il rischio di sviluppare danno renale in neonati con anomalie dei reni e delle vie urinarie. Lo studio è in corso e ha già arruolato 153 bambini.
· Implementazione e sviluppo di una tecnologia innovativa in grado di intervenire precocemente nel feto per rimuovere l’ostruzione al deflusso di urina.

Il Centro coordinerà in maniera sinergica le numerose competenze già presenti all’interno del Policlinico affiancando altre funzioni, necessarie a completare il percorso diagnostico e terapeutico: la genetica, la radiologia, la terapia intensiva neonatale, il reparto di Pediatria e il servizio sociale e psicologico.
La donazione di 500mila euro sarà indirizzata al finanziamento di borse di studio, apparecchiature e ricerca e sostegno alle famiglie dei pazienti che verranno seguiti e curati dal Centro Sergio Bonelli