Print Friendly, PDF & Email

Come esito di un progetto pluriennale è stata installata la nuova architettura dedicata ai trattamenti di radioterapia dell’azienda USL Toscana Centro.

La realizzazione di questo progetto nasce dall’esigenza di rendere tutti i presidi di Radioterapia, San Jacopo di Pistoia, Villa Fiorita a Prato e Santa Maria Annunziata, area fiorentina, al passo con la tecnologia di ultimissima generazione, sia in fase di pianificazione che erogazione.

L’infrastruttura hardware, tra le prime in Italia installate con queste caratteristiche, è dotata di grande potenza di calcolo ed è stata pensata in modo da permettere una notevole portabilità delle risorse.

In particolare è stato rivoluzionato il cuore del processo di ottimizzazione dosimetrica, per offrire ai pazienti un servizio clinicamente efficace e moderno.

Il progetto è stato coordinato da Barbara Lazzari, dirigente fisico in forza presso la staff della direzione generale e ha visto coinvolte le strutture di Fisica Sanitaria, Radioterapia e Tecnologie Sanitarie di Estar.

La realizzazione è stata possibile grazie al lavoro portato avanti dalle strutture di fisica sanitaria aziendali dirette rispettivamente da Luca Bernardi, Giovanna Zatelli e Marco Niccolai, seguendo il mandato del dipartimento oncologico diretto da Luisa Fioretto.

La sinergia interdisciplinare si dimostra, ancora una volta, la chiave di volta per realizzare progetti complessi ed al passo coi tempi, sempre per migliorare i livelli di servizio per i cittadini.

Nessun articolo correlato
Share Button