SANOFI_Logo

Sanofi tiene a battesimo “Tech for health”

Print Friendly, PDF & Email

Destinazione Parigi: uno dei più importanti appuntamenti mondiali per l’innovazione apre le porte alle startup declinate nelle scienze della vita. E lo fa insieme a Sanofi, gold sponsor dell’evento, che intercetta i game-changer di tutto il mondo.
Si tratta di VIVA Technology, fiera mondiale dell’innovazione giunta alla sua seconda edizione. L’evento si terrà a Parigi dal 15 al 17 giugno 2017 e prevede la partecipazione di più di oltre 300 speaker, 50mila visitatori, 5mila startup. Viva Technology è dedicato alla crescita delle startup, alla trasformazione digitale e all’innovazione. Permette alle startup e alle aziende di incontrarsi per favorire meeting, sviluppare collaborazioni e presentare le ultime innovazioni.
All’interno di VIVA Technology prende il via “Tech for health”, la startup competition promossa da Sanofi a livello globale. Si va dalla telemedicina all’integrazione delle cure, fino all’accelerazione dei trial clinici. E c’è tempo fino a venerdì 31 marzo per presentare la candidatura in una delle undici le categorie che raccolgono altrettante sfide per trovare soluzioni che migliorino la qualità di vita delle persone:
1. Trovare nuove idee per la telemedicina. Migliorare l’accesso alle cure e la qualità del monitoraggio della salute da remoto. Come superare le sfide della distanza e del tempo nella relazione tra le persone e i professionisti della salute grazie alla tecnologia?
2. Accelerare i trial clinici. La tecnologia può velocizzare l’accesso all’innovazione per le persone che devono affrontare sfide di salute. Come accelerare e rafforzare i processi dei trial clinici?
3. Vivere con condizioni croniche. Progettare un “compagno di salute”, una soluzione che aiuti le persone con patologie croniche nella gestione della salute e della loro vita.
4. Ripensare la mobilità e la collaborazione in Sanofi. Come creare team di successo in un contesto in crescente trasformazione? Come aumentare la collaborazione in un ambiente mutevole, internazionale e in continuo spostamento?
5. Diffondere la conoscenza su patologie e terapie. Disseminare la conoscenza tra i professionisti della salute per una migliore cura. Come si può aiutare i professionisti della salute a comprendere in profondità patologie e terapie?
6. Dalla diagnosi precoce all’azione. Una diagnosi accurata e tempestiva può scatenare una rapida presa di decisione che può fare la differenza. È possibile creare uno strumento di diagnosi preciso, pratico e accessibile che permetta l’individuazione precoce di una patologia e una rapida risposta?
7. Individuare nuove idee per migliorare l’operatività nel settore pharma. Come è possibile, grazie alle tecnologie, creare nuove opportunità e migliorare i processi di produzione, controllo e distribuzione dei farmaci?
8. Influenza: una seria minaccia per la salute. Come aumentare la copertura vaccinale contro l’influenza per proteggere le persone dalle possibili complicanze, grazie alle nuove tecnologie?
9. Ridurre i tempi di approvazione. Accelerare l’approvazione dei contenuti da 4-16 settimane a 1 giorno oppure 1 ora/1 secondo. Come possiamo ripensare totalmente i processi di revisione e approvazione, nel rispetto delle regolamentazioni in vigore in ogni parte del mondo?
10. Come vivere una vita sana. Un “Navigatore della salute a 360°” per supportare il normale funzionamento dell’organismo. Come le nuove tecnologie possono incoraggiare corretti stili di vita e offrire una guida personalizzata per un percorso individuale di salute?
11. Dati integrati per migliorare la salute delle persone. Usare le tecniche più avanzate di analisi e integrazione dei dati per aumentare la conoscenza e creare innovazioni dirompenti nella pratica clinica quotidiana. Come imparare dai dataset di Sanofi e dai database esterni e sviluppare nuovi approcci?

Le candidature sono aperte fino a venerdì 31 marzo.

Share Button