Print Friendly, PDF & Email

ACTO Lombardia – Alleanza Contro il Tumore Ovarico – lancia presso il Centro Congressi dell’Ospedale San Gerardo di Monza, la terza tappa della campagna itinerante “DEDICATI – Incontri di bellezza per prendersi cura di sé”. In programma dal 30 settembre al 4 ottobre presso l’Ospedale San Gerardo, l’iniziativa porta a Monza una settimana di trattamenti gratuiti per le pazienti affette da tumore ovarico.
Promosso da Acto Onlus – Alleanza contro il tumore ovarico, il progetto DEDICATI propone alle pazienti trattamenti di onco-estetica e consulenze di stile per la cura della propria immagine. È realizzato con il supporto incondizionato di TESARO Bio Italy, azienda biofarmaceutica recentemente entrata nel gruppo GSK e impegnata ad offrire terapie oncologiche innovative alle persone affette da cancro, e in partnership con APEO, Centro Parrucche Venere e Francesca Ragone.
Durante la settimana di trattamenti, che si svolgeranno negli spazi messi a disposizione dall’Ospedale San Gerardo e previo appuntamento, le estetiste oncologiche di APEO offriranno alle pazienti manicure, pedicure, trattamenti viso o massaggi linfodrenanti personalizzati della durata di un’ora, mentre l’esperta d’immagine Francesca Ragone e gli esperti di parrucche dello staff del Centro Parrucche Venere forniranno consigli di stile, personali o di gruppo.
“Sostenere le pazienti e offrire loro opportunità terapeutiche innovative fa parte dell’impegno di TESARO Bio Italy nella lotta al tumore ovarico. Per questo motivo sosteniamo e siamo orgogliosi della bella e soprattutto utile iniziativa di ACTO Onlus che, oltre a fare informazione su un tumore femminile così insidioso e subdolo, – ha dichiarato TESARO Bio Italy – offre un servizio molto apprezzato alle donne che affrontano il tumore”.
Il cancro all’ovaio è una patologia grave e i percorsi di cura necessariamente invasivi agiscono non solo sul corpo ma anche sulla psiche, arrivando ad influenzare anche la risposta alle terapie. Per questo la cura di sé, del proprio corpo, della propria bellezza possono essere un supporto importante nell’affrontare meglio le cure. L’obiettivo di DEDICATI è offrire a tutte le donne colpite da tumore ovarico la possibilità di ritrovarsi e ritrovare, grazie al supporto degli esperti, un po’ di serenità. Più di 50.000 donne ogni anno in tutta Italia convivono con una diagnosi di tumore all’ovaio e sono 5.200 i nuovi casi ogni anno1.
ACTO Onlus è la rete nazionale di associazioni che dal 2010 si impegna al fianco delle pazienti di Lombardia, Piemonte, Lazio, Campania e Puglia nella lotta al tumore ovarico.
“Per noi di ACTO Lombardia – spiega Alessia Sironi, Presidente di ACTO Onlus Lombardia – il tumore ovarico si combatte con l’informazione, la ricerca scientifica ma soprattutto con il supporto alle pazienti. Non essere sole di fronte alla malattia è fondamentale per diagnosticarla tempestivamente e affrontarla al meglio, dal punto di vista sia medico che psicologico. DEDICATI rappresenta un importante beneficio per le pazienti dell’Ospedale San Gerardo di Monza e non solo. Ritrovare sé stesse nonostante la malattia ha un valore più che prezioso per le donne affette da una patologia come il tumore ovarico”.
ACTO Lombardia, in linea con la missione di tutta la rete ACTO Onlus, si prefigge di fornire informazioni chiare e complete sulla malattia, sulla diagnosi e sulla terapia, servizi alle pazienti e ai loro familiari, orientamento ai centri di cura specializzati, sostegno in momenti di grande dubbio e incertezza e aiuto psicologico.
“DEDICATI è un progetto per noi molto speciale – racconta Nicoletta Cerana, Presidente nazionale ACTO Onlus – che stiamo realizzando da quasi un anno attraverso una campagna itinerante sul territorio italiano. L’iniziativa è nata dal desiderio di aiutare le pazienti a sentirsi ancora donne, belle e attraenti, restituire loro il piacere di sé, nonostante il cancro. Recuperare i piccoli gesti quotidiani e l’attenzione ai dettagli è la strada da seguire per non sentirsi più solo il riflesso di una malattia ma anche persone più belle e soprattutto molto più forti di prima”.
“Sono convinto che per vincere la sfida della sanità sia importane il gioco di squadra – sottolinea il Direttore Generale della ASST di Monza, Mario Alparone – Il contributo delle Associazioni di volontariato è fondamentale per garantire percorsi completi di presa in carico. Ringrazio ACTO Onlus per l’attenzione che riserva alle nostre pazienti, rispondendo ai bisogni di ordine estetico e psicologico delle donne che hanno scelto la ASST di Monza per farsi curare”.
La settimana di trattamenti di bellezza gratuiti offerti da APEO prevede sia trattamenti estetici individuali che incontri di gruppo per valorizzare la propria immagine.

Share Button