galeazzi

Nuovo studio preclinico per dimostrare l’efficacia di una nuova terapia contro il dolore neuropatico nel diabete

Print Friendly, PDF & Email

È stato pubblicato recentemente su “Scientific Reports” uno studio sperimentale dell’Università Statale di Milano in collaborazione con l’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi su un nuovo approccio terapeutico che allevia una frequente complicanza del diabete: il dolore neuropatico.
Il lavoro, condotto nei laboratori diretti dalle professoresse Anna Brini e Paola Sacerdote rispettivamente farmacologhe del dipartimento di Scienze Biomediche, chirurgiche e odontoiatriche dell’Istituto Galeazzi e del dipartimento di Scienze farmacologiche e biomolecolari della Statale, ha dimostrato come il secretoma di cellule staminali mesenchimali adipose umane, iniettato per via endovenosa in topi diabetici, sia in grado di alleviare per un tempo molto prolungato il dolore neuropatico, complicanza del diabete molto frequente tra i pazienti e che ne peggiora la qualità di vita. É proprio a questo proposito che la ricerca si sta attivando per mettere a punto nuovi approcci terapeutici, come quello proposto dallo studio pubblicato.
È stato dimostrato, inoltre, che il trattamento con le cellule e il loro secretoma riduce la neuroinfiammazione, ripristina la perdita di fibre nervose nella pelle e normalizza il CGRP, un neuropeptide mediatore della trasmissione del dolore.

Nessun articolo correlato
Share Button