MolMed: approvati i risultati finanziari dell’esercizio 2017

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio di Amministrazione di MolMed S.p.A. ha esaminato e approvato il progetto di Bilancio 2017.
I Ricavi operativi dell’esercizio 2017, pari a 23.987 migliaia di euro, registrano un incremento del 5,1% rispetto all’esercizio precedente. In particolare, i Ricavi delle vendite, pari a 23.000 migliaia di euro, registrano un aumento del 18%, rispetto al 2016.
I Costi operativi, pari a 32.135 migliaia di euro, registrano una riduzione di 4.276 migliaia di euro rispetto all’esercizio 2016, riconducibile principalmente a minori costi per servizi per 6.052 migliaia di euro.
Tale riduzione è stata parzialmente compensata da un incremento dei costi di acquisto delle materie prime e materiali di consumo per 853 migliaia di euro, e da un aumento dei costi del personale per 619 migliaia di euro, entrambi derivanti dal maggior volume di attività rispetto all’anno precedente.
In conseguenza di tale andamento positivo, il Risultato operativo, negativo per 8.148 migliaia di euro, evidenzia una variazione del +40% rispetto al Risultato Operativo dell’esercizio precedente.
Il risultato della gestione finanziaria è negativo per 349 migliaia di euro, in lieve peggioramento rispetto al 2016, principalmente per effetto delle commissioni sull’utilizzo del SEF.
Il Risultato dell’esercizio, negativo per 8.497 migliaia di euro, registra un netto miglioramento, pari al +38,8% rispetto al 2016.
Gli investimenti in attività materiali e immateriali, risultano pari a 2.098 migliaia di euro, sostanzialmente in linea con quelli del 2016  e sono, come nell’esercizio precedente, sostanzialmente riconducibili alla realizzazione della sede di Bresso (Milano), e, in minor misura, al normale rinnovamento delle attrezzature di laboratorio e all’acquisto di nuove apparecchiature utilizzate nei processi di produzione industriale di Zalmoxis, nonché ai lavori di adeguamento ed ottimizzazione dell’impianto GMP già esistente.
La Posizione Finanziaria Netta al 31 dicembre 2017 è positiva per 18.111 migliaia di euro, in lieve riduzione rispetto al 31 dicembre 2016, e comprende esclusivamente cassa, disponibilità liquide e crediti finanziari correnti rappresentati da time deposit, in assenza di indebitamento finanziario.

Share Button