Menarini si affida a Google Cloud per la trasformazione digitale

Print Friendly, PDF & Email

Il Gruppo Menarini ha annunciato una nuova collaborazione con Google per un progetto di trasformazione di digitale. Al centro di questo percorso d’innovazione è lo smart working, inteso come un nuovo approccio al lavoro, più facile e agile, che permetterà ai 17.000 dipendenti del gruppo di collaborare in tempo reale a livello globale, grazie a G Suite, la soluzione enterprise di Google Cloud per la collaborazione e la condivisione aziendale.
Menarini ha deciso di puntare su Google Cloud per consentire alle persone di collaborare in modo sempre più veloce ed efficace. G Suite consiste, infatti, in una serie di strumenti accessibili ovunque da ogni dispositivo e permette di accedere a documenti o fogli di lavoro in tempo reale, lavorando contemporaneamente alle modifiche tramite un unico documento condiviso all’interno di un team. Completano la suite: Gmail per la posta elettronica aziendale, il Calendario per l’organizzazione delle agende e Hangouts/Meet per chat aziendali e videoconferenze.
In circa sei mesi, l’azienda ha migrato su Google Cloud tutti gli utenti del gruppo, avviando un cambiamento culturale e organizzativo e supportando al meglio l’operatività dei singoli e dei team di lavoro. La transizione è stata coordinata dalla Direzione Information and Communications Technology e Sviluppo Organizzativo del Gruppo, tramite azioni mirate volte a facilitare il processo di adozione della nuova piattaforma. Attraverso G Suite è stato realizzato, inoltre, un portale multilingua finalizzato a supportare tutto il personale nel mondo, mediante: video tutorial, brevi manuali d’uso e risposte a domande frequenti.
“Investire su un sistema di comunicazione efficiente, all’avanguardia e sicuro era fondamentale per un’azienda come Menarini” – ha detto Alberto Giovanni Aleotti, vicepresidente del Gruppo Menarini – “Con Google più di 17.000 dipendenti possono contare su una piattaforma innovativa, smart e protetta”.
“I nuovi modelli di smart-working sono in costante evoluzione per permettere alle aziende di fare leva sulle nuove tecnologie ed efficientare i processi” – dichiara Fabio Fregi, Country Manager di Google Cloud in Italia – “Le soluzioni di Google Cloud abilitano le imprese e le persone a lavorare al passo coi tempi e con uno sguardo positivo verso il futuro. La scelta di Gruppo Menarini indica una strada vincente per la trasformazione digitale delle aziende italiane.”

Nessun articolo correlato
Share Button