nucleus_on_screen_no_feet_cardio

A MEDICA 2016 Sony presenta le innovazioni dedicate al workflow medicale

Print Friendly, PDF & Email

Dal 14 al 17 novembre, Sony parteciperà a MEDICA 2016 per presentare le ultime soluzioni end-to-end volte ad offrire maggior efficienza dalla diagnosi, agli interventi chirurgici, fino alla degenza post-operatoria. I visitatori di MEDICA potranno fare esperienza diretta delle innovazioni di Sony, scoprendo come queste consentano una più efficiente acquisizione, condivisione e visualizzazione di video e immagini di alta qualità per l’odierno ambiente ospedaliero connesso.
Oltre a mostrare le soluzioni medicali della gamma end-to-end di Sony, il padiglione a MEDICA comprenderà due aree interconnesse adibite al workflow chirurgico. Presentando la nuova generazione di soluzioni per workflow IT per sale operatorie integrate, dimostreremo come il personale medico potrà acquisire, condividere e visualizzare le immagini registrate degli interventi chirurgici sulla rete ospedaliera in Full HD e 4K.
Le apparecchiature della sala operatoria interagiranno con NUCLeUS, la nuova piattaforma video basata su rete IP di Sony che garantisce comunicazioni IP complete. Dotata dei nuovi convertitori IP NU-IP40S o NU-IP40D, la piattaforma migliora il workflow chirurgico grazie all’integrazione della pianificazione nella sala operatoria, del pre-set per il chirurgo e della collaborazione immediata. All’esterno della sala operatoria, il personale può accedere a contenuti chirurgici in tempo reale e a una piattaforma video on demand online per visualizzare i contenuti desiderati, disponibili in qualsiasi momento.
L’impegno di Sony mira anche a offrire una visualizzazione di qualità superiore e, per questo, in occasione dell’esposizione, presenterà gli ultimi monitor chirurgici del suo lineup. I nuovi monitor chirurgici LMD-X550MT (da 55″) e LMD-X310MT (da 31″) combinano per la prima volta la qualità 4K e 3D, garantendo elevata luminosità, risoluzione ottimizzata e maggiore profondità di campo per aiutare i chirurghi a prendere decisioni consapevoli e a offrire una formazione più accurata. Tali dispositivi verranno affiancati dai nuovi monitor Full HD LMD-2735MD (da 27″) e LMD-2435MD (da 24″) che offrono qualità dell’immagine superiore a un prezzo accessibile, e sono realizzati per l’utilizzo con sistemi di telecamere endoscopiche durante procedure chirurgiche meno invasive.
Per immagini di qualità in qualsiasi dimensione, verranno presentate anche le soluzioni di visualizzazione CLEDIS di Sony. Le soluzioni per presentazioni su grande scala combinano molteplici moduli di visualizzazione a risparmio energetico per display flessibili e di grande formato da utilizzare in sale operatorie, ambienti per la formazione o reception.
La tecnologia CLEDIS offre immagini estremamente realistiche, con una vasta gamma di colori e una luminosità e un contrasto brillanti con un angolo di visione praticamente di 180 gradi.
Per la prima volta in Europa, verrà presentato il nuovo videoregistratore HD 3D/2D HVO-3300MT di Sony. Più piccolo e leggero rispetto ai videoregistratori HVO-1000MD e HVO-3000MT della generazione precedente, registra immagini provenienti da sistemi di telecamere endoscopiche 3D/2D o da microscopi per applicazioni chirurgiche sulla sua unità hard disk interna ad alta capacità. I video possono anche essere memorizzati simultaneamente su un massimo di due supporti multimediali esterni, tra cui Blu-ray, DVD, memoria USB o server dell’ospedale, fondamentali per la collaborazione ottimizzata negli ambienti ospedalieri. È anche più facile da usare, vantando un display LCD a colori incorporato di 3,5″ per il controllo delle sorgenti d’ingresso o per la verifica delle immagini, ma dispone anche di funzioni ottimizzate come registrazione a due canali separati per l’acquisizione simultanea di immagini da un endoscopio collegato e da una telecamera della sala operatoria. L’HVO-3300MT viene presentato dopo il lancio del primo registratore chirurgico 4K di Sony, l’HVO-4000MT, avvenuto qualche mese fa, che funziona in combinazione con il sistema di gestione contenuti CMS di Sony, per offrire al personale medico una soluzione 4K completa.
In occasione dell’esposizione verrà presentata la nuova stampante termica A6 UP-D898DC. Adatta da utilizzare in combinazione con i sistemi digitali a ultrasuoni, offre stampe in formato A6 di alta qualità in bianco e nero, pronte in meno di due secondi per una rapida diagnosi, e funziona con una sorgente di alimentazione CC che consente la facile integrazione con il carrello medicale. Verrà anche presentato il sistema di stampa wireless UPA-WU10, per una connessione senza cavo tra stampante medicale compatibile di Sony ed endoscopi chirurgici, sistemi a ultrasuoni e altri apparecchi ospedalieri con modalità di imaging. Sostituisce la tradizionale connessione tramite cavo USB ed è la soluzione ideale per gli ambienti clinici, in cui gli apparecchi multimodali vengono costantemente spostati tra le diverse sale operatorie e gli ambulatori.

Share Button