Le Farmacie Comunali di Arezzo potenziano i loro servizi

Print Friendly, PDF & Email

Crescono i servizi all’interno delle Farmacie Comunali di Arezzo. Alla tradizionale dispensazione dei medicinali si sono affiancate nel corso degli anni una serie di attività e di prestazioni socio-sanitarie orientate al benessere dei cittadini che hanno configurato le farmacie del gruppo anche come luoghi dove svolgere analisi in tempi rapidi, ottenere risposte puntuali e ricevere consigli da professionisti. L’impegno delle Farmacie Comunali di Arezzo è di incrementare nel tempo questa rete di servizi per rispondere in modo sempre più preciso ai diversi bisogni di salute e prevenzione dei cittadini e, in questo senso, le più recenti novità sono rappresentate dall’introduzione di due nuovi esami: holter cardiaco ed elettrocardiogramma.
La Farmacia Comunale n.1 “Campo di Marte” e la Farmacia Comunale n.2 “Trionfo”, infatti, sono state dotate delle apparecchiature necessarie per eseguire l’holter cardiaco, cioè un elettrocardiogramma dinamico e non invasivo che prevede l’applicazione per ventiquattro ore di elettrodi con cui svolgere le normali azioni di vita quotidiana e registrare l’attività elettrica del cuore per individuare alterazioni del ritmo cardiaco; i risultati sono poi inviati tramite telemedicina ad un cardiologo per effettuare il referto. Questo servizio si aggiunge al già presente holter pressorio che permette di registrare la pressione arteriosa in maniera continuativa e di conoscere gli eventuali sbalzi nel corso di una giornata. Nelle farmacie “Campo di Marte” e “Trionfo” era già attiva anche l’autoanalisi che attraverso un prelievo capillare permette di scoprire in pochi minuti i valori di emoglobina glicata, glicemia e profilo lipidico (colesterolo e trigliceridi). La novità della Farmacia Comunale n.3 “Giotto”, invece, è rappresentata dalla possibilità di sottoporsi ad un elettrocardiogramma che sarà condiviso con un cardiologo per valutare lo stato di salute del cuore.
Oltre a questi esami, nelle otto farmacie di città e frazioni sono presenti anche ulteriori servizi come il controllo della pressione e del peso, il noleggio di tiralatte e bilance per neonati, l’assistenza integrativa e la possibilità di prenotare visite mediche ed esami attraverso il Cup, mentre la Farmacia Comunale n.6 “Mecenate” ha confermato la propria specializzazione verso i prodotti sanitari attraverso la distribuzione di ausili ortopedici e apparecchi riabilitativi. «Le Farmacie Comunali di Arezzo – spiega il presidente Francesco Francini, – sono sempre più un luogo di erogazione di servizi socio-sanitari, e la nostra priorità è di mantenere una proposta all’avanguardia e attenta alle esigenze di benessere e di salute. La scelta di incrementare esami quali l’autoanalisi, gli holter e l’elettrocardiogramma risponde proprio a questa esigenza, andando a fornire ai cittadini la possibilità di effettuare in tempi rapidi esami professionali e approfonditi, ottenendo direttamente in farmacia una prima indicazione sul proprio stato di salute».

Nessun articolo correlato
Share Button