Print Friendly, PDF & Email

Vertex Pharmaceuticals ha annunciato che l’omonima Fondazione, ente a carattere filantropico, farà donazioni a due organizzazioni, Emergency ONG Onlus e Cesvi Fondazione Onlus, impegnate ad aiutare le popolazioni più fragili e le zone maggiormente colpite dall’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di COVID-19. Inoltre, la Fondazione Vertex ha stanziato un fondo di 300.000 euro con cui raddoppierà le donazioni che i propri dipendenti faranno a favore di organizzazioni impegnate nell’emergenza sanitaria.

Le risorse assegnate all’Italia costituiscono una parte del fondo di 5 milioni di dollari che l’azienda ha deciso di destinare a sostegno di Enti e organizzazioni che stanno fronteggiando l’emergenza sanitaria nei Paesi dove Vertex opera. Il fondo è destinato in particolare alle strutture che offrono assistenza sanitaria a popolazioni particolarmente fragili.

“In questo momento la priorità della Fondazione Vertex è quella di rispondere alle urgenti e gravi necessità che l’epidemia ha fatto emergere nei Paesi dove operiamo. Vogliamo sostenere chi, nei Paesi colpiti duramente dall’epidemia, può fornire assistenza e materiali sanitari e chi, in prima linea contro l’infezione, si occupa di fornire alle popolazioni più vulnerabili cibo, cure e istruzione”, ha sottolineato Michael Parini, Presidente della Fondazione Vertex e Vice Presidente esecutivo a capo della divisione Legale, Amministrativa e dello Sviluppo Commerciale di Vertex Pharmaceuticals.

Le risorse destinate all’Italia verranno donate a Emergency ONG Onlus e a Cesvi Fondazione Onlus. La Fondazione Vertex sosterrà Emergency con una donazione che la aiuterà nel suo lavoro nel nuovo ospedale di Bergamo, oltre che nei progetti volti a fornire supporto sanitario e assistenza ad anziani e senzatetto durante l’epidemia.

EMERGENCY sta lavorando senza sosta in Italia e nei nostri progetti all’estero per contenere l’epidemia di Covid-19. In Italia stiamo lavorando su più fronti: dalla cura dei pazienti nella terapia intensiva del nuovo ospedale di Bergamo alla prevenzione dei contagi nei centri di accoglienza dei senza tetto. Ma il Covid non è solo un problema italiano: siamo molto preoccupati dall’allargamento dell’epidemia nei Paesi dove lavoriamo, che non hanno un sistema sanitario in grado di gestire un’emergenza sanitaria come questa. Siamo molto grati alla Fondazione Vertex per il suo contributo: per superare questa crisi è necessario l’aiuto di tutti, ha dichiarato Rossella Miccio, Presidente di Emergency.

Per quanto riguarda Cesvi Fondazione Onlus, la donazione della Fondazione Vertex aiuterà a sostenere i reparti di terapia intensiva e la popolazione più fragile di Bergamo e Milano.

“Cesvi è un’organizzazione umanitaria nata a Bergamo 35 anni fa. Oggi più che mai ci sentiamo alleati di questo territorio e da subito ci siamo messi dalla parte di chi lotta quotidianamente contro l’emergenza: i reparti di terapia intensiva, messi a durissima prova in queste settimane, necessitano di un sostegno importante per continuare a lavorare. E in un periodo di totale isolamento non bisogna dimenticarsi delle persone più esposte al contagio e di quelle più fragili, che rischiano di restare sole e abbandonate a se stesse: per questo abbiamo voluto dedicare anche a loro i nostri sforzi” sottolinea Roberto Vignola, Vice Direttore Generale di Cesvi Fondazione Onlus. “Siamo felici di poter offrire il nostro contributo alla città in cui siamo nati, la nostra Bergamo che non molla mai, ma che si trova in un momento di gravissima difficoltà, e vorremmo poter fare ancora di più. Per questo, ringraziamo la Fondazione Vertex  per il prezioso contributo”.

Il mese scorso la Fondazione ha donato 1 milione di dollari per la creazione del Boston Resiliency Fund, ente incaricato di coordinare la raccolta fondi nella città destinati all’assistenza dei residenti più colpiti dall’epidemia

Inoltre la Fondazione Vertex ha annunciato una serie di ulteriori donazioni ad organizzazioni europee per fornire supporto alimentare, sanitario ed educativo alle popolazioni più vulnerabili.

Croce Rossa Francese: supporto per sostenere il governo francese nella lotta all’infezione attraverso aiuti umanitari e alle strutture sanitarie più coinvolte dalla diffusione dell’epidemia; The Trussell Trust in the UK: supporto alla rete di “banche del cibo” e aiuti alimentari di emergenza; Crisis in the UK: aiuti ai senza tetto; Age UK: sostegno alla popolazione anziana più fortemente colpita dall’epidemia; Caritas Spagna: consegna di cibo a domicilio alle persone più anziane e assistenza ai senza tetto nella città di Madrid; Les Restos du Coeur in Francia: distribuzione di cibo ai più bisognosi e prodotti disinfettanti ai volontari dell’organizzazione. 

La Fondazione Vertex ha inoltre dato supporto alle seguenti organizzazioni americane fornendo assistenza e attrezzature sanitarie: Feeding San Diego, con la distribuzione di cibo attraverso i centri di distribuzione dell’organizzazione ed erogazione di pasti gratis agli studenti di San Diego che normalmente accedono a mense gratuite.

Community Foundation of Western Massachusetts per supportare il fondo dedicato alla risposta del COVID-19 nella Pioneer Valley; Food Bank of Western Massachusetts per distribuire 400.000 pasti nelle contee di Hampden, Hampshire, Berkshire e Franklin; United Way of Greater Fall River per supportare le comunità di Southcoast Massachusetts; Partners HealthCare in supporto per potenziare l’esecuzione dei test per la rilevazione del virus e donazione di dispositivi di protezione personale; CDC Foundation’s Emergency Response Fund, supporto per intensificare l’esecuzione dei test a livello nazionale e sostegno alle strutture sanitarie pubbliche locali e nazionali; Scripps Health Foundation in San Diego: sostegno diretto ai centri per l’esecuzione dei test in modalità “drive-in”.

Inoltre, lo scorso mese la Fondazione Vertex ha donato 1 milione di dollari per istituire il Boston Resiliecy Fund, che sta coordinando raccolte fondi e sforzi filantropici per supportare i cittadini di Boston più bisognosi e gravemente colpiti dalla pandemia di COVID-19.

La Fondazione Vertex è una Fondazione filantropica senza scopo di lucro. Obiettivo della Fondazione è migliorare la vita delle persone che convivono con patologie gravi e quella delle persone che vivono nelle comunità in cui opera attraverso interventi educativi, innovazione, programmi di tutela e promozione della salute. Creata nel 2017, la Fondazione ha lo scopo di erogare fondi per cause benefiche ed è parte dell’impegno filantropico di Vertex Pharmaceutical.

Share Button