ospedale_san_vito-jpg_844507572

Inaugurazione del nuovo padiglione dell’Ospedale di San Vito al Tagliamento

Print Friendly, PDF & Email

Sono stati inaugurati il 22 dicembre alle ore 11, alla presenza dell’assessore Maria Sandra Telesca e del vicepresidente Sergio Bolzonello, i nuovi lavori di adeguamento finalizzati all’accreditamento dell’ospedale di San Vito al Tagliamento.
I lavori sono stati diretti dall’ing. Stefano Guatti, il responsabile del procedimento ing. Maurizio Lo Monaco ed eseguiti dal raggruppamento d’impresa Raggruppamento temporaneo di imprese tra la Bilfinger Sielv Facility Management Srl e il Consorzio Integra soc. coop.
Il progetto era stato redatto dal Raggruppamento temporaneo di professionisti tra lo Studio ing. Giuliano Parmegiani, lo Studio di professionisti associati Eta Progetti e l’arch. Federico Marconi di Udine. L’importo complessivo dell’opera ammonta a 9.365.832,49 euro.
I lavori sono stati consegnati il 21 aprile 2015 e conclusi esattamente nei 610 giorni previsti dal contratto e senza un solo euro di spesa oltre il budget previsto.
I lavori riguardano il nuovo centro prelievi che viene collocato a piano terra e tutti i reparti fino al terzo piano. Le torri dissipative realizzate sono quanto di più moderno ci sia nel mercato per la protezione antisismica.
I lavori non si fermano qui. In successione sono previsti infatti: altre torri dissipative, la nuova fisioterapia, la piastra poliambulatoriale al piano rialzato e il collegamento con la parte degenza per separare la parte diurna da quella di ricovero dell’ospedale.
Le imprese hanno lavorato molto intensamente e realizzando un’opera di grande qualità funzionale ed estetica. Gli operatori dell’ospedale hanno partecipato attivamente in tutte le fasi con suggerimenti, proposte e valutazione della funzionalità.

Nessun articolo correlato
Share Button