horizon2020

Horizon 2020 assegna 485 milioni a 328 giovani ricercatori

Print Friendly, PDF & Email

Sono stati premiati con un finanziamento complessivo di 485 milioni di euro, 328 giovani ricercatori europei, che grazie al progetto dell’Unione Europea Horizon 2020, potranno contare su questi finanziamenti per portare a termine le loro ricerche. A ogni progetto premiato è stato riconosciuto un fondo fino a un massimo di due milioni di euro. Horizon 2020 si conferma così il più grande programma di ricerca promosso dall’Unione Europea. In totale sono 28 i ricercatori italiani premiati, che quindi si classificano terzi fra i vincitori, al primo posto sono i ricercatori tedeschi mentre il secondo posto è dei francesi. I progetti italiani premiati sono però solo 11, perché 17 dei ricercatori italiani premiati stanno lavorando su progetti di altri Paesi dell’Unione Europea. Tre dei progetti italiani premiati provengono dal CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), due dal Politecnico di Torino, altri 2 dall’università ‘Federico II’ di Napoli, e gli altri dall’Istituto Italiano di Tecnologia (Iit), dall’università di Trento, dall’European University Institute e dall’Istituto Humanitas Mirasole. L’area dei progetti e delle ricerche premiate da Horizon 2020 appartiene a differenti campi, tra cui fisica e ingegneria con 143 progetti, scienze della vita con 124 progetti e scienze umane con 61 progetti.

Share Button