image017

Facebook lancia nuovi strumenti per la prevenzione del suicidio

Print Friendly, PDF & Email

Facebook ha presentato dei nuovi strumenti dedicati alle persone che pensano al suicidio o all’autolesionismo, nonché per il supporto ai loro amici o familiari in apprensione.
Sviluppati in collaborazione con organizzazioni specializzate e con l’aiuto di persone che hanno vissuto esperienze di autolesionismo e suicidio, questi strumenti sono stati inizialmente presentati negli Stati Uniti grazie all’aiuto di Forefront, Lifeline e Save.org.
Facebook li introduce in tutto il mondo in collaborazione con partner locali e in tutte le lingue in cui è disponibile Facebook. In Italia il social network collabora con Telefono Azzurro e Telefono Amico Italia.
Grazie a questi nuovi strumenti, se una persona pubblica contenuti su Facebook che destano preoccupazione sul suo benessere, è possibile contattarla direttamente e segnalare il suo post. I team di Facebook lavorano in tutto il mondo e sono attivi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 per esaminare le segnalazioni. Danno la precedenza alle segnalazioni più gravi, come ad esempio quelle relative all’autolesionismo, e forniscono aiuto e risorse alle persone in difficoltà.
Inoltre, gli strumenti che vengono offerti alla persona che ha pubblicato un contenuto allarmante includeranno una serie più ampia di opzioni. Le persone potranno scegliere se contattare un amico, una linea di assistenza o ricevere suggerimenti di supporto.

Share Button