Centro Eccellenza Sonde FI_4_ ESAOTE_low

Esaote inaugura a Firenze il nuovo Centro di Eccellenza Sonde e Trasduttori per sistemi diagnostici a ultrasuoni

Print Friendly, PDF & Email

Si è svolta oggi nella storica sede di Via di Caciolle, a Firenze l’inaugurazione del nuovo Centro di Eccellenza Sonde di Esaote S.p.A.
Lo stabilimento che ospita il nuovo Centro di Eccellenza per la produzione di sonde e trasduttori – i componenti più sofisticati e tecnologici dei sistemi diagnostici ad ultrasuoni – è stato rinnovato sia negli ambienti che nei processi produttivi, al fine di allineare Esaote con gli standard tecnologici più avanzati ed i trend futuri in questo tipo di industria.
Il progetto rappresenta per Esaote un investimento complessivo di circa 3 milioni di euro; 70 le postazioni di lavoro, due le aree produttive oltre uffici e sale riunioni. Gli interventi fatti sulle infrastrutture hanno visto l’introduzione di nuovi sistemi di controllo, misura e gestione della produzione, in linea con i moderni concetti di Industria 4.0. L’intervento sugli apparati produttivi ha portato all’adozione di nuovi sistemi informatici di Manufacturing Execution (MES) e di sofisticati impianti per il miglioramento delle condizioni ambientali e della qualità dei prodotti. Esaote ha potenziato inoltre la R&S delle sonde, sia per la progettazione sia per l’ingegneria di produzione, al fine di ottenere prodotti sempre più sofisticati ed innovativi. L’azienda sta valutando, per il prossimo futuro, programmi di miglioramento e potenziamento degli uffici e dei laboratori.
La presenza di Esaote in Toscana si completa inoltre con la creazione a Sesto Fiorentino di un unico e grande Hub, a valenza mondiale, attrezzato con appositi laboratori. Qui i sistemi di diagnostica ad ultrasuoni prodotti dal Gruppo vengono collaudati e spediti in tutto il mondo, con destinazione il cliente finale. Partner di Esaote per la gestione dell’attività di Hub è MITSafetrans, operatore specializzato nel settore di trasporto, logistica e servizi a valore aggiunto nel settore medicale.
Firenze e la Toscana si confermano così protagoniste nella storia di Esaote, come è stato fin dalla sua nascita, quando la OTE venne fusa con Esacontrol. Una storia fatta di successi e innovazione nel settore dell’imaging diagnostico, dove è continuo l’impegno per l’introduzione di tecnologie per la salute sempre più avanzate.
Il Gruppo Esaote conferma la volontà di rilanciare e consolidare la propria presenza sul territorio nazionale – dove il prossimo 12 aprile sarà infatti inaugurato a Multedo, Genova, il nuovo stabilimento per le attività di R&S e la produzione dei sistemi a risonanza magnetica dedicata – e internazionale.

Share Button