Disponibile la nuova app dell’ASL Biella

Print Friendly, PDF & Email

Garantire una maggiore tempestività e permettere ai cittadini di usufruire di servizi sanitari in autonomia. “ASL BI ON Line” è un progetto di sanità digitale, ma è anche e soprattutto un cambiamento culturale chel’ASL Biella in questi anni ha voluto sempre più sviluppare. L’ultima in ordine di tempo tra i servizi attivati è un’applicazione gratuita, disponibile su mercato elettronico, nata come porta di accesso privilegiata sui nostri servizi.

Con l’APP ASL Biella è possibile: prenotare visite e prestazioni specialistiche, disdire precedenti prenotazioni, e scaricare i referti di Laboratorio e di Radiologia, comprese le immagini.

Ovviamente i servizi sono disponibili se si è in possesso di SPID, o in alternativa le credenziali del Sistema Piemonte. Tramite app i cittadini possono anche: scaricare tutta la nostra modulistica, leggere le news aggiornate, contattare l’Asl e avere informazioni con lo spazio “come fare per”.

Un percorso di orientamento alla tecnologia come strumento di semplificazione iniziato già nel 2016 con una campagna di comunicazione voluta per far sì che un numero sempre più elevato di cittadini disponesse delle credenziali di Sistema Piemonte: il portale regionale per i servizi online. Fin dall’inizio un processo avviato per una crescita costante anche grazie all’utilizzo di totem multifunzione: otto in tutto quelli acquistati distribuiti in Ospedale e sul Territorio; l’utente viene identificato con la tessera sanitaria e attraverso questi strumenti, semplici e intuitivi, può stampare gli esiti degli esami di Laboratorio, prenotare e disdire una visita, ma anche pagare il ticket con bancomat e carta di credito. Prezioso il supporto dei volontari dell’Associazione ANTEAS.

“ASL BI ON Line” è stato ed è soprattutto un progetto che punta a valorizzare il tempo. Perché nella vita frenetica di ogni giorno occorre offrire più opportunità, più scelte. Dietro la nostra idea di sanità digitale c’è soprattutto la voglia di semplificare l’accesso ai nostri servizi e, laddove possibile, rendere i nostri utenti liberi di gestire il proprio tempo nel modo migliore”, come si legge nel Comunicato trasmesso dall’Addetto Stampa dell’Azienda Sanitaria Locale.

Share Button