Print Friendly, PDF & Email

Le prenotazioni delle prestazioni specialistiche ambulatoriali e il pagamento nel territorio siracusano potranno essere effettuati anche nelle Farmacie con un servizio che integra per le prenotazioni il sistema pubblico degli sportelli CUP e per il pagamento Ticket quello degli sportelli Cassa dell’Azienda, Lottomatica e PagoPa on line.

Gli utenti avranno così la possibilità di scegliere se usufruire anche delle Farmacie che aderiscono alla convenzione per prenotare visite specialistiche ed esami diagnostici erogati sia dalle strutture sanitarie pubbliche che da quelle private convenzionate

Una rivoluzione, che facilita ulteriormente l’accessibilità alle prestazioni sanitarie sia in termini logistici che temporali, considerato che nelle Farmacie il servizio è attivo sette giorni su sette anche nelle ore serali e notturne in quelle aperte per turno, sancita da una convenzione che è stata sottoscritta tra il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra e il presidente di Federfarma Siracusa Salvatore Caruso.

Operando nel totale rispetto della normativa sulla privacy, della normativa nazionale e regionale e del decreto assessoriale n. 3 dell’8 gennaio 2014 della Regione Siciliana, il servizio di prenotazione, modifica, cancellazione di ogni singola prestazione sanitaria nelle farmacie avrà un costo per l’utente di 4,5 euro mentre gli assistiti che godono dell’esenzione totale del ticket corrisponderanno alla farmacia l’importo di 3 euro quale corrispettivo della sola prenotazione. Le farmacie aderenti esporranno all’esterno e all’interno dei locali in modo ben visibile appositi cartelli di segnalazione del servizio. La convenzione ha durata triennale a decorrere dalla data di sottoscrizione della stessa ed è rinnovabile a seguito di accordo scritto tra le parti per uguale periodo.

Il servizio partirà sperimentalmente con quindici farmacie aderenti, il cui elenco è pubblicato nel sito internet aziendale www.asp.sr.it nella sezione CUP e, terminata la sperimentazione che durerà poco più di un mese, si procederà all’estensione del servizio a tutte le farmacie private della provincia.

Share Button