Conclusi i lavori di ristruturazione del Padiglione Cattani dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma

Print Friendly, PDF & Email

Si sono conclusi i lavori di ristrutturazione interna del Day hospital oncologico, al piano rialzato del Padiglione Cattani dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma, con spazi riqualificati che offriranno ai pazienti e ai professionisti locali adeguati alla qualità del servizio e al carico di lavoro che devono assolvere. L’intervento, pari a 1.300.000 euro interamente sostenuto dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria, ha consentito di realizzare 13 ambulatori medici; 7 ambulatori di somministrazione e 2 camere di degenza di day hospital. Al fine di migliorare l’accoglienza di pazienti e famigliari, all’esterno della struttura sono stati realizzati nuovi parcheggi, che andranno ad aumentare quelli esistenti, e saranno riservati esclusivamente ai pazienti in cura nel Centro oncologico.
Grazie alla gestione dei fondo sulle manutenzioni cicliche l’Azienda Ospedaliera ha reperito le risorse per poter iniziare anche la ristrutturazione della storica facciata del Padiglione Cattani. I lavori sono iniziati in questi giorni e si inseriscono in un progetto di recupero dei padiglioni storici come già avvenuto per la facciata del Padiglione maternità. Questo intervento consentirà di consegnare a personale e pazienti locali adeguati alle funzioni di cura e recuperare la facciata di un padiglione che, da tempo, richiedeva una manutenzione adeguata.
Il Day hospital oncologico al Cattani rappresenta un primo passo in vista della successiva costruzione del Polo oncologico integrato che riunirà in un’unica struttura, nuova e funzionale, in viale Volturno, tutti i reparti di area oncologica, tra cui la Radioterapia sulla quale – conclude Fabi – “abbiamo importanti investimenti in corso di realizzazione, tra cui la gara per l’acquisizione di un acceleratore lineare di ultima generazione grazie al finanziamento della Regione di oltre 2.000.000 di euro”.
Lo scopo dell’intervento è stato quello di riqualificare gli ambienti al piano rialzato del Padiglione Cattani per ospitare il Day Hospital, l’area Ambulatoriale e tutti gli studi medici della Struttura Complessa di Oncologia Medica presenti nel padiglione Poliambulatori. La superficie interna passerà dagli attuali 1.000 metri disponibile a quasi 2.000.
All’interno è stato realizzato un unico ambiente di sosta, accettazione e back office di circa 100 m2 con annessa area ambulatoriale. Nel corpo centrale del padiglione è stata realizzata tutta la zona ambulatoriale di somministrazione e successivamente tutta la parte dedicata agli ambulatori di somministrazione e i locali tecnici. Nel corpo E a sud sono presenti un archivio cartelle cliniche, una stanza dedicata ai frigoriferi, un laboratorio e gli studi medici.
Riassumendo, in totale sono state realizzate: 2 sale di attesa per complessivi 97 posti a sedere; 13 ambulatori medici; 7 ambulatori medici di somministrazione; 2 camere di degenza day hospital; 8 studi medici; 1 archivio; 1 laboratorio; tutti i locali di servizio.
All’esterno è stato creato un nuovo ingresso lato nord del padiglione: sfruttando la rampa di accesso asfaltata già esistente alla quale è stato affiancato un montalettighe di nuova realizzazione integrato al corpo architettonico, gli utenti possono accedere agevolmente in una nuova sala di attesa in grado di ospitare 44 posti a sedere che si aggiungono a quelli interni per un totale di un centinaio. Nei cortili interni lato est, verranno creati posti auto per il parcheggio riservato agli utenti in cura al Centro oncologico.
L’investimento totale è stato pari a 1.368.000 interamente sostenuto dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.

Share Button