Print Friendly, PDF & Email

È stato inaugurato mercoledì 11 settembre e riaperto ai pazienti il rinnovato reparto al secondo piano del Padiglione B della Clinica Fornaca. Il pomeriggio dedicato all’inaugurazione ha registrato una grandissima partecipazione di personale medico, sanitario assistenziale e amministrativo della Clinica: i medici, in particolare, hanno potuto vedere in anteprima le stanze di degenza riservate ai loro pazienti e hanno espresso il loro apprezzamento per l’efficacia e la qualità del lavoro svolto.
I lavori di sostituzione di tutti gli impianti e gli arredi del reparto sono stati eseguiti nel corso del mese di agosto. Ora il reparto 2B risulta dotato di letti di ultima generazione e di stanze autonome che, grazie al nuovo impianto di climatizzazione, permettono a ciascun paziente di determinare la temperatura della sua stanza. «Come ogni estate – sottolinea il Direttore generale della Clinica, Margherita Patti – la Fornaca ha rinnovato un reparto per offrire ai propri pazienti e medici un ambiente sempre più confortevole e al passo con le cure. I lavori del 2B hanno in questo senso continuato il percorso che da anni vede la Clinica rendere più moderni e funzionali i propri spazi».
Di norma, il reparto di degenza al secondo piano del Padiglione B ospita la Chirurgia complessa e, in particolare, quella oncologica. Il rinnovato 2B mette a disposizione dei pazienti dodici stanze singole, tutte dotate di bagno autonomo e di letto destinato all’eventuale accompagnatore. Grande cura è stata riservata anche all’area di accoglienza destinata ai parenti dei pazienti ricoverati e posta nel cuore del reparto stesso.
Il mese di agosto ha peraltro registrato la conclusione dei lavori al blocco operatorio del Padiglione A della Clinica. Questi lavori erano stati avviati già due anni fa e sono giunti alla conclusione con la realizzazione di tre grandi aree di stoccaggio per gli strumenti di sala operatoria: robot, colonne laparoscopiche, laser, ecografi, amplificatori di brillanza, angiografi e altro sono stati sistemati in modo ancora più funzionale. «In questo modo – conclude il Direttore generale della Clinica Fornaca -, le sale operatorie vengono ora allestite in modo più ordinato e veloce per favorire il susseguirsi dei diversi interventi chirurgici». Per il personale medico e assistenziale sanitario, infine, l’ambiente operatorio della Clinica è stato reso ancora più confortevole dai nuovi spogliatoi e dalla sala relax, ambedue dotati di una nuova pavimentazione.

Share Button