Print Friendly, PDF & Email

Onde contribuire a ridurre il rischio di esposizione a COVID-19, l’azienda a conduzione familiare Bacardi ha esteso ad altri Paesi e marchi il proprio impegno di produzione di oltre 1,1 milioni di litri di disinfettante per le mani mentre la domanda continua ad eccedere l’offerta.
Questa settimana, otto siti produttivi di proprietà di Bacardi negli Stati Uniti, in Messico, Francia, Inghilterra, Italia e Scozia si stanno unendo agli sforzi, in seguito all’annuncio della scorsa settimana che Bacardi a Puerto Rico avrebbe fornito alcolici per produrre disinfettanti per le mani. Attraverso i siti, Bacardi sta deviando il suo potere di produzione globale, risorse e processi per fornire l’alcool tanto necessario per aumentare la produzione di disinfettanti per le mani.

Bacardi partecipa inoltre alla donazione di questi prodotti alle organizzazioni locali e ai soccorritori, nonché ai suoi dipendenti e collaboratori. Inoltre, la società fornisce alcolici a costi per selezionare aziende partner che desiderano aumentare la loro produzione di disinfettanti per le mani per la vendita commerciale. Queste azioni temporanee di emergenza in tutte le sedi non interromperanno l’offerta di marchi nel portafoglio Bacardi.

“Nel corso dei nostri 158 anni di storia, abbiamo affrontato molte sfide e stiamo facendo di nuovo lo stesso in risposta a COVID-19″, ha dichiarato Jean-Marc Lambert, SVP Global Operations per Bacardi. “Tutti i nostri marchi e partner coinvolti in questa iniziativa aiuteranno le persone più bisognose a beneficiare della fornitura di questi disinfettanti per le mani. Il nostro obiettivo è fare davvero la differenza nella lotta contro COVID-19”.

L’elenco attuale di siti che forniscono supporto immediatamente o nella prossima settimana sono:

  • Rum BACARDÍ a Puerto Rico – in collaborazione con il produttore Olein Refinery con sede a Puerto Rico per fornire materie prime che consentiranno la produzione di oltre 1,7 milioni di unità di disinfettanti per le mani da 300 ml. Prodotto donato a USPS locali, vigili del fuoco, polizia e Somos Unidos senza scopo di lucro.
  • La Bacardi Bottling Corporation di Jacksonville, USA – sta pianificando di aiutare a produrre circa 87.000 litri per produrre 120.000 unità di disinfettante per le mani in bottiglie da 25 once da donare agli ospedali locali, ai vigili del fuoco e alla polizia. Inoltre, il team fornirà 7.600 galloni ai produttori vicini.
  • Rum BACARDÍ a Tultitlán, in Messico – che fornisce oltre 20.000 litri di alcol al vicino produttore, Grupo Sterk, per aiutare ad aumentare la produzione di disinfettante per le mani di circa 24.000 litri, di cui 8.000 litri, per essere donato da Bacardi alle comunità locali di Tultitlán, Arandas e Atotonilco;
  • Vodka GREOSE GOOSE a Cognac, Francia – fornirà 29.000 litri di alcol al giorno alle aziende francesi per aumentare l’offerta di disinfettanti per le mani di 36.000 litri per farmacie locali, ospedali e servizi di emergenza;
  • BOMBAY SAPPHIRE gin nell’Hampshire, Inghilterra – sta contribuendo a produrre una piccola quantità di disinfettanti per le mani che verranno donati a medici, chimici e case di cura locali;
  • MARTINI a Pessione, Italia – fornisce alcol per la produzione di 1.000 disinfettanti per le mani da 200 ml per la comunità locale, la Croce Rossa e i servizi di emergenza locali;
  • DEWAR’S Blended Scotch Whisky ad Aberfeldy, in Scozia – sta contribuendo a produrre una piccola quantità di disinfettanti per le mani per la Scottish Ambulance Association tra gli altri gruppi della comunità locale;
  •  ANGEL’S ENVY Kentucky Straight Bourbon a Louisville – sta fornendo quasi 3.800 litri di alcol per creare circa 16.000 bottiglie da 250 ml di disinfettanti per mani gratuiti per i soccorritori e gli operatori sanitari.

Tutti i disinfettanti per le mani prodotti in collaborazione con Bacardi contengono più del contenuto minimo di alcol raccomandato dall’Organizzazione mondiale della sanità per contenere la diffusione del virus.

Share Button