Annunciata applicazione iPhone per farmacisti

Print Friendly, PDF & Email

iphone1Ha riscontrato notevole successo il primo meeting sulla galenica organizzato dall’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Udine, con relatori d’eccezione quali Maurizio Cini, ordinario alla Facoltà di Farmacia dell’Ateneo di Bologna, e il consigliere Utifar (Unione tecnica italiana farmacisti) Peter Jäger. Jäger ha scelto Udine come tribuna per annunciare in anteprima un’applicazione per iPhone, da lui scritta, denominata iGalenic, che permetterà al farmacista preparatore di avere “in palmo di mano” tutte le formulazioni galeniche delle Farmacopee Europee.

Molti i vantaggi dei preparati galenici per i pazienti: questi medicinali su misura allestiti dai farmacisti consentono di personalizzare il dosaggio in base alle necessità del paziente – come nella terapia del dolore severo o nel caso di dosaggi orfani non prodotti dalle industrie farmaceutiche -, di usare principi attivi difficilmente o non più reperibili, di allestire medicinali instabili che l’industria non può produrre, di associare più principi attivi in un’unica formulazione in modo da ridurre il numero di somministrazioni e gli errori legati alla somministrazione di più farmaci contemporaneamente e consentono anche di variare la forma farmaceutica rispetto a quella del prodotto industriale, infine permettono di variare gli eccipienti per pazienti intolleranti.
Il medicinale galenico si divide in due sottocategorie: galenici magistrali, ovvero medicinali destinati a un determinato paziente e preparati in farmacia sul momento e solo su prescrizione medica, e galenici multipli, ovvero medicinali preallestiti, preparati in base alle formulazioni presenti nelle Farmacopee Ufficiali Europee.

Nessun articolo correlato
Share Button

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>