air liquide

Air Liquide implementa la sua prima soluzione e-health “Chronic Care Connect”

Print Friendly, PDF & Email

“Chronic Care Connect” è una soluzione di telemonitoraggio per supportare da remoto pazienti con patologie croniche a domicilio attraverso le tecnologie digitali. Grazie a questa tecnologia, i pazienti vengono monitorati quotidianamente da remoto con supporto personalizzato fornito da personale infermieristico Air Liquide tramite un centro di cure infermieristiche certificato.
A seconda del protocollo di monitoraggio prescritto dal medico, i pazienti possono usare uno o più sistemi collegati. Ciascun dispositivo è collegato ad un tablet che consente ai pazienti di accedere al loro monitoraggio. I dati medici dei pazienti vengono trasmessi e analizzati a distanza dal personale infermieristico del centro di monitoraggio Air Liquide, che interagisce regolarmente con i pazienti ed i loro medici.
I pazienti beneficiano di un supporto personalizzato che contribuisce a migliorare la loro qualità di vita, potendo rimanere nelle proprie case. Per quanto riguarda i medici, essi possono accedere ad una soluzione operativa che consente la gestione preventiva dell’evoluzione della patologia del paziente. Evitando l’ospedalizzazione, la soluzione di Air Liquide per il monitoraggio a distanza dei pazienti soddisfa inoltre le esigenze di controllo dei costi sanitari.
Uno studio tedesco che ha coinvolto pazienti affetti da insufficienza cardiaca cronica che utilizzano questo tipo di monitoraggio ha dimostrato un aumento della probabilità di sopravvivenza a un anno di quasi il 50%.
La soluzione connessa di Air Liquide è in corso di implementazione in Francia e in Spagna, ed è attualmente disponibile per pazienti che soffrono di insufficienza cardiaca cronica e diabete. Nei prossimi mesi, verrà resa disponibile anche ai pazienti con insufficienza respiratoria cronica.

Share Button