Archivio Mensile: agosto 2016

Da Philips un nuovo set completo di soluzioni di cardiologia

Royal Philips ha annunciato la sua partecipazione a ESC Congress 2016, presentando le sue ultime soluzioni nel campo cardiologico per fornire soluzioni sanitarie avanzate dalla prevenzione fino alla diagnosi e alla terapia. Philips punterà i riflettori sulle molteplici modalità che permettono di rispondere alle esigenze di una popolazione che cresce e invecchia con un approccio personalizzato ed efficiente alle cure cardiovascolari, presentando: IntelliSpace Cardiovascular, Dynamic Coronary Roadmap, EPIQ con HeartModel Anatomical Intelligence così come Philips Volcano IVUS e le tecnologie iFR/FFR.
Secondo la recente ricerca Future Health Index commissionata da Philips, degli oltre 25.000 pazienti intervistati, un terzo (35%) ha un problema medico correlato alla cardiologia, e l’alta pressione sanguigna è la condizione più comune, di cui soffre il 23% degli intervistati. Inoltre, la maggior parte (87%) degli operatori sanitari che opera nell’ambito della cardiologia e che sono stati intervistati dichiara di consigliare costantemente ai pazienti di misurare la propria pressione arteriosa. I risultati del Future Health Index rafforzano la necessità di passare da una gestione della cura reattiva ad una proattiva e preventiva, in particolare nell’ambito cardiologico. A tal fine, Philips presenterà i suoi personal health programs ad ESC Congress 2016. I personal health programs di Philips rappresentano una nuova era della connected care consentendo ai consumatori di migliorare la propria salute attraverso migliori abitudini.
Inoltre, durante ESC Congress 2016 Philips presenterà IntelliSpace Cardiovascular: un sistema di refertazione diagnostica web-based per le immagini ecocardiografie. IntelliSpace Cardiovascular 2.1, l’ultima versione del proprio Cardiovascular Image and Information Management System di nuova generazione, fornisce ai medici la possibilità di accesso alle immagini in qualsiasi momento e praticamente ovunque e consente di effettuare web-based reporting dell’ecocardiogramma, offrendo una visualizzazione di qualità diagnostica delle immagini ecocardiografiche.
Durante il Congresso di quest’anno, Philips ei suoi Customer Partner ospiteranno il Satellite Symposium on Ultrasound con i maggiori esperti di ECO che condivideranno le proprie esperienze più recenti relative al Anatomical Intelligence e Peri-interventional Imaging nel corso di una tavola rotonda interattiva. Verranno presentati Hands-on tutorials su argomenti tra cui i test sui punti di assistenza di nuova generazione che facilitano il processo decisionale clinico rendendolo più rapido, le tecnologie di precisione per i laboratori di interventistica, e l’Anatomical Intelligence con ultrasuoni. Durante tutta la manifestazione, Philips ospiterà anche una serie quotidiana di brevi presentazioni sulle soluzioni e le tecnologie che permettono un’assistenza cardiologica personalizzata.
Philips mostrerà le sue soluzioni avanzate che forniscono affidabilità diagnostica e permettono un processo decisionale clinico durante tutti gli step del percorso cardiologico del paziente, tra cui:
– HeartModel AI – L’applicazione Anatomical Intelligence Ultrasound – parte di una serie di strumenti e tecnologie disponibili sul sistema EPIQ Ultrasound di Philips che permette una quantificazione avanzata e automatizzata, foto 3D, una buona riproducibilità e un significativo risparmio di tempo per l’ecocardiografia;
– IntelliSpace Cardiovascular – Immagini di nuova generazione e software integrati. IntelliSpace Cardiovascular da accesso a tutta una gamma di immagini e una timeline sulla storia cardiaca del paziente per fornire una panoramica completa della cura durante il proprio percorso di salute;
– IntelliSpace Portal 7.0 – Una piattaforma di condivisione e visualizzazione di dati informatici e analisi sulla cardiologia avanzata per supportare i medici nella diagnosi e comunicazione ai pazienti attraverso diverse modalità, con un workflow efficiente, automatizzato, e guidato;
– Minicare 1-20 Acute – Un dispositivo portatile per le analisi del sangue che accelera il giudizio cardiaco fornendo i risultati clinici di laboratorio della troponina in pochi minuti;
– Affinity 70 Ultrasound – Offre una potente combinazione tra prestazione e workflow.

In mostra presso lo stand Philips ci saranno anche le tecnologie più avanzate per guidare i trattamenti, tra cui:
• EchoNavigator – live 3D TEE e raggi X in tempo reale per fornire un’immagine guidata in 3D, supportando i medici nelle procedure cardiache strutturali complesse e per consigliare il trattamento appropriato, consentendo una migliore e meno costosa cura al paziente;
• IVUS (intravascular ultrasound) – fornisce misurazioni dettagliate e precise del vaso sanguigno e una vasta gamma di studi clinici viene mostrata per garantire una sicura stent expansion;
• iFR Scout – La tecnologia pullback rivela il profilo fisiologico dell’intero vaso sanguigno e ottimizza la valutazione delle lesioni seriali e malattie coronariche diffuse permettendo ai medici di prendere decisioni sul trattamento in base ad informazioni dettagliate;
• Dynamic Coronary Roadmap – fornisce immagini live 3D per ispezionare le strutture vascolari sovrapponendo in tempo reale immagini in 2D di fluoroscopia e una ricostruzione in 3D della struttura del vaso sanguigno acquisita con la funzione 3D – RA del sistema Allura X -ray o da un precedente scansione CT / MR;
• StentBoost Live – uno strumento per la visualizzazione stent nelle arterie coronarie;
• HeartNavigator – fornisce un’esperienza immersiva e attività automatizzate all’utilizzatore per semplificare la pianificazione, la misurazione, la selezione del dispositivo, e la scelta dell’angolo di visione a raggi X per la TAVI, LAA , Mitral e altre procedure SHD;
• 3D Room Planner – uno strumento digitale che consente agli specialisti di lavorare a stretto contatto per creare un’esperienza animata e comprendere grazie a una simulazione 3D cosa avverrà in futuro in sala operatoria.